il polpo grigliato con le verdure


I SECONDI CON IL PESCE





il polpo grigliato con le verdure

el fólpo in graèa có e verdùre



difficoltà: 🟢🟢

🕓 dai 40 ai 45 minuti



ingredienti per 4 persone:

preparazione:


  • pulite i polpi lavandolo sotto acqua corrente e strofinate con le mani testa e tentacoli per rimuovere il più possibile la patina viscida che li ricopre, fino a quando non saranno completamente puliti;
  • metteteli sopra un tagliere e tamponateli con della carta da cucina, poi, privateli della pelle e dei filamenti con le mani;
  • ora con un coltello incidete la sacca all’altezza degli occhi ed eliminateli, ora togliete il becco del polpo, inziando con un’incisione intorno alla bocca con un coltellino (scavate l’interno con la punta del coltellino ed estraete il becco), infine riportate i polpi sotto acqua corrente fredda, sciacquateli bene ed estraete le interiora dalla sacca, premurandovi di lavarle molto bene anche all’interno. lavate bene anche le ventose per rimuovere eventuali residui di sabbia e non toglietele, rendondo il polpo più corposo e saporito.
  • ora potete frollare i polpi, battendoli con un batticarne per una decina di minuti, per rompere le fibre e rendere le carni più tenere (i pescatori sbattono il polpo sugli scogli, voi potete mettere il polpo in una busta con dell’acqua e shakerare finchè non avvenga la produzione di schiuma e conseguente arricciamento, oppure immergerlo in acqua bollente per 4-5 volte, o nel congelatore per 24 ore)
  • dopo la battitura sono pronti per essere cucinati, ma prima dovete farlo arricciare, facendoli bollire in una pentola con abbondante acqua per 15 minuti;
  • mentre i polpi sono in pentola preparate la marinata: sbucciate l’aglio e tagliatelo grossolanamente, lavate e tritate il prezzemolo finemente, versate qualche cucchiaio di olio in una ciotola, aggiungete un pizzico di sale, il prezzemolo, il succo di limone e l’aglio e mescolate bene con una frustada cucina;
  • terminati i 15 mimuti di bollitura, spegnete il fuoco e togliete la pentola dal fornello lasciando che i polpi si raffreddino nell'acqua di cottura.
  • ora potete preparare la griglia per cuocerli e ricordate che più ipolpi sono grandi e più dovrete lasciarli sul fuoco.
  • quando la griglia sarà calda, adagiatevi i polpi dopo averli scolati dal liquido di cottura, e grigliateli su entrambi i lati per qualche minuto, spennellandoli con la marinata, che permetterà di non seccarlo troppo e di rimanere bello succoso e profumato;
  • consiglio di tagliare i polpi a pezzi grossi, sarà più facile la gestione della cottura, salate leggermente da entrambi i lati.
  • quando i polpi alla griglia saranno cotti, adagiateli in un piatto da portata, date ancora una spennellata di marinata e serviteli caldi accompagnati da verdure fresche di stagione (insalata di pomodori rucola, cipolla di Tropea, olive e sedano) oppure verdure grigliate o ancora su un letto di purè di patate.

vini consigliati:

Chardonnay Sicilia D.O.C.

Luca's recipes - cooking while having fun

La Nostra Cucina © All rights reserved 2015

This website uses cookies. By continuing to use this site, you accept our use of cookies.

Accetta