sfogliatine alla pizzaiola


GLI ANTIPASTI SENZA CARNE O PESCE





sfogliatine alla pizzaiola

sfòjadine a la pizaiola



difficoltà: 🟡🟡🟡

🕓 dai 15 ai 20 minuti usando pastasfoglia confezionata


ingredienti per 4 persone:


  • 250 gr. di pasta sfoglia
  • 1 pomodoro
  • qualche oliva
  • mozzarella per pizza q.b.
  • basilico q.b.
  • olio di oliva q.b.
  • origano q.b.


per la pasta sfoglia


  • 150 gr. di farina "00"
  • 75 gr. di acqua a temperatura ambiente
  • 100 gr. di burro
  • 1 pizzicho di sale

preparazione della pasta sfoglia:


  • impastate 30 grammi di farina con il burro usando una ciotola utilizzando una spatola per evitare che il calore delle mani faccia diventare il composto troppo morbido;
  • quando il burro ha assorbito tutta la farina, prelevate il composto dalla ciotola, trasferitelo tra due fogli di carta forno e date alla pasta la forma di un rettangolo alto circa mezzo centimetro aiutandovi con un mattarello.
  • mettete in frigorifero fino al momento del bisogno.
  • impastate la restante farina con l'acqua e un pizzico di sale fino a ottenere un composto morbido.
  • stendete l'impasto su una spianatoia infarinata aiutandovi con il mattarello e formate un rettangolo.
  • adagiate al centro il composto al burro che avevate preprarato precedentemente, appiattitelo con le mani in modo da portarlo allo stesso spessore.
  • ripiegate le due estremità laterali in modo da coprire completamente il panetto, lasciando i due lati in alto e in basso aperti.
  • spianate con il mattarello fino a ottenere un rettangolo. 
  • ora spostatelo in modo d’avere dalla vostra parte il lato lungo; sollevate il lato corto di destra e ripiegatelo verso il centro del rettangolo. ora fate la stessa cosa con il lato sinistro.
  • ripiegate ancora la pasta in due su se stessa ottenendo una specie di libro. Avete così fatto il “primo giro” di pasta.
  • con il mattarello, spingendo sempre nella stessa direzione, stendete il quadrato fino a trasformarlo in un lungo rettangolo e ripetete le operazioni di piegamento sopraindicate.
  • fate questo per quattro volte.
  • fra un giro e l’altro fate riposare la pasta in frigorifero per dieci minuti. La pasta sfoglia prima di essere utilizzata deve riposare per almeno 1 ora in frigorifero, poi potrà cuocere in forno caldo a 200-220° per circa venti minuti se la preparazione è di piccole dimensioni, un po’ di più per le torte.

    preparazione delle sfogliatine:


    • vista la difficoltà e i tempi di preparazione della pasta sfoglia, io preferisco usare quella già pronta facilmente reperibile nei supermercati.
    • formate dei rettangoli di pasta sfoglia di 5x5 cm circa;
    • disponete i rettangoli sulla teglia del forno rivestita di carta oleata;
    • spennellatele d'olio, cospargetele con qualche pizzico di sale grosso;
    • tagliate a fettine sottili il pomodoro;
    • tagliate a cubetti la mozzarella;
    • posizionate su ogni quadrone di pastasfoglia una fetta di pomodoro e un paio di cubetti di mozzarella e un paio di olive;
    • condite con olio e origano e infornate a 180°C per una decina di minuti fino a quando la pastasfoglia risulta dorata.
    • servite con del basilico fresco come decorazione.

    vini consigliati:

    Rosso Frizzante Naturale Gragnano D.O.C. della Penisola Sorrentina

    Luca's recipes - cooking while having fun

    La Nostra Cucina © All rights reserved 2015

    This website uses cookies. By continuing to use this site, you accept our use of cookies.

    Accetta